Accademia OPERA - Accademia Italiana di Formazione Olistica
CENTRO DI RICERCA ERBA SACRA LIGURIA - Sede GENOVA
Ente di Formazione per la Qualificazione Professionale
OPERATORE OLISTICO DEL BENESSERE -Lg. 4/2013
BIODISCIPLINE E NATUROPATIA
OPERATORE OLISTICO DEL  BENESSERE Lg. 4/2013
MASSAGGIO BIONATURALE PER IL BENESSERE
 AYURVEDA -  REIKI

www.corsimassaggiogenova.com
ASPIN REGISTRO PROFESSIONALE NAZIONALE CENTRO DI RICERCA ERBA SACRA LIGURIA
ACCADEMIA OPERA GENOVA OPERATORE OLISTICO DEL BENESSERE
AICS CONI DIPARTIMENTO SCIENZE E TECNICHE OLISTICHE

www.corsimassaggiogenova.com

MASSAGGIO OLISTICO BIONATURALE AYURVEDICO RIFLESSOLOGIA NATUROPATIA BIODISCIPLINE 

COMUNICATO STAMPA MISE - MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO

COMUNICATO STAMPA MISE

Ministero dello viluppo Economico – Ufficio Sorveglianza e Vigilanza Normativa Tecnica.

30 giugno 2016

L’ utilizzo del termine accreditamento è improprio poiché gli accreditamenti possono essere rilasciati solo da Enti quali il MIUR (Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca), Regioni, Organismi di Certificazione (ACCREDIA) come previsto dal regolamento europeo n. 765/2008 e dalla Legge n. 4/2013.

Di conseguenza procedere ad utilizzare i seguenti termini e contenuti:

- ATTESTAZIONE DI COMPETENZA PROFESSIONALE da sostituire con Attestato di Qualità e di qualificazione dei Servizi Professionali erogati

- SCUOLA DI FORMAZIONE da sostituire con Ente di Formazione o Ente formativo per la Qualificazione Professionale di (Operatori Olistici, Naturopati, Artiterapeuti, Counselor, Counselor Olistici, Armonizzatori Familiari) 

- ACCREDITAMENTO SOCI/ CORSI/ SCUOLE da sostituire con Iscrizione Soci/ Attività Formative/ Ente Formativo  

 - QUALIFICA da sostituire con Titolo (a meno che l’Ente Formativo non sia in possesso di un accreditamento presso la propria Regione con codice specifico di ogni singolo corso o presso il MIUR con codice specifico di ogni singolo corso)

- DIPLOMA da sostituire con Attestato di qualificazione professionale 

- TESI da sostituire con Elaborato Finale   

Il MISE (Ministero dello Sviluppo Economico) ritiene che il perdurare dell'utilizzo improprio dei termini accreditamento e attestato di competenza professionale deve considerarsi scorretto e fuorviante verso l’utenza e può costituire esempio di “pratica commerciale scorretta” e “pubblicità ingannevole” sanzionabile dall’Autorità Garante per la Concorrenza ed il Mercato (art. 27 del codice del consumo) con una sanzione pecuniaria (dai 100.000 euro ai 500.000 euro). Riferimento all’articolo. 2 della L. 4/2013 al comma 5 riporta: “Alle associazioni sono vietati l'adozione e l'uso di denominazioni professionali relative a professioni organizzate in Ordini o Collegi”.

Vengono riportate qui di seguito alcune informazioni utili sui termini da non utilizzare e da sostituire con altri termini o locuzioni:

- CURA da sostituire con percorso di crescita personale

- GUARIGIONE da sostituire con riequilibrio

- PATOLOGIA da sostituire con problematicità, squilibrio

- PAZIENTE da sostituire con cliente o interlocutore

- PRESCRIZIONE da sostituire con parere

- TERAPIA da sostituire con trattamento, rimedio energetico, olistico, naturale

UA-87062033-1