Accademia Italiana di Formazione Olistica 
Ente Formativo per la Qualificazione Professionale di
CENTRO DI RICERCA ERBA SACRA LIGURIA
OPERA
OPERATORE OLISTICO del BENESSERE 
ai sensi della Legge 4/2013 
  Massaggio Olistico - Bionaturale - Ayurveda - Riflessologia - Naturopatia
www.corsimassaggiogenova.com
OPERA ACCADEMIA ITALIANA DI FORMAZIONE OLISTICA CENTRO DI RICERCA ERBA SACRA
AICS DIPARTIMENTO DI SCIENZE E TECNICHE OLISTICHE
AICS DIPARTIMENTO DI SCIENZE E TECNICHE OLISTICHE

w.corsimassaggiogenova..com

MASSAGGIO OLISTICO BIONATURALE AYURVEDICO RIFLESSOLOGIA NATUROPATIA BIODISCIPLINE 

 

CORRETTA INFORMAZIONE LEGISLATIVA e LAVORATIVA
(Legge 4/2013)

Operatore del Massaggio Olistico

Operatore del Benessere

Operatore Olistico

Lo Stato italiano non offre parametri di valutazione per la  formazione di massaggiatore per il benessere (non esiste un "Diploma" di massaggiatore statale e tantomeno nazionale): esiste quello del massofisioterapista, del fisioterapista e dell'estetista, figure professionali preposte al massaggio terapeutico ed estetico.

Per questo motivo una Scuola, un Centro, un'Associazione, un Ente Formativo che svolgono attività di formazione nel massaggio per il benessere e nelle biodiscipline devono essere scelti per l'affidabilità del programma di formazione che offrono.

Questo vale anche per Regioni,  Provincie e Comuni: è necessario non confondere le "qualifiche regionali professionali" con l'abilitazione all'esercizio della professione. Soprattutto alla luce della nuova legge promulgata in data 14 gennaio 2013 che disciplina l'attività professionale di tutti quei lavoratori che non appartengono ad Albi, Ordini, Collegi. Tra questi lavoratori ci sono anche tutti coloro che operano in ambito olistico.

Legge n° 4/2013: “Disposizioni in data 10 febbraio 2013 della Legge sul riconoscimento delle libere professioni," entrata definitivamente in vigore con pubblicazione G.U. n. 22 del 26.01.2013.

Con questa legge l'Italia si è adeguata alla realtà Europea ed ora la preparazione all'interno di percorsi di formazione specifici nel settore del benessere olistico assume una nuova, concreta, dignità professionale. Una legge che sicuramente infastidisce tutti i detrattori delle libere professioni non organizzate in Albi, Ordini, Collegi, ecc.. La presa di posizione da parte di coloro che in tutti questi anni hanno "remato contro", rallentando l’iter legislativo, non ha bloccato lo sviluppo di professionalità quali il Naturopata, il Counselor e l’Operatore Olistico, che in tutta Europa hanno da tempo dignità equiparate a quelle più tradizionali, ma semplicemente, purtroppo, consentito il proliferare di persone con scarsa ed equivoca preparazione, ai danni dell'utenza e dell'immagine di seri professionisti.


la Legge 14.01.2013 n° 4, G.U. 26.01.2013 definisce la libera professione senza necessità di abilitazione. Non esiste "un'abilitazione", nessun "Diploma Nazionale" nel contesto del  massaggio del benessere, ma sebbene non sia obbligatoria è consigliata, proprio da un punto di vista di qualificazione professionale nei confronti dell'Utenza, ottenere una certificazione privata del percorso di formazione svolto.


Mentre prima della pubblicazione di questa Legge alcune amministrazioni locali, su interpretazione del tutto personale e arbitraria,  o basandosi su decreti in seguito annullati, creavano difficoltà e impedimenti alla pratica del massaggio per il benessere in assenza di un titolo sanitario o del diploma di estetista, oggi non è più così.


La legge affida pertanto a libere associazioni professionali in possesso di bene definiti requisiti di qualità il compito di valorizzare le competenze degli associati attraverso il rilascio di un Attestato di qualificazione Professionale che agevola la scelta e la tutela del cittadino, diffondendo il rispetto di regole deontologiche, promuovendo la formazione permanente degli iscritti, con  forme di garanzia per gli utenti. Con l'approvazione di questa legge il sistema delle professioni si articola in due modalità organizzative:


  1. professioni organizzate in Ordini, Albi  e Collegi (medici, architetti, avvocati, ecc.)
  2. professioni organizzate in associazioni riconosciute e responsabili, che rispondono della qualità professionale e del rispetto delle norme deontologiche degli associati nei confronti dell'utenza.


Nel momento in cui un'Associazione, un Centro privato, un Ente Formativo preposto alla qualificazione dei servizi professionali erogati, come il Centro di Ricerca Erba Sacra presente sul territorio nazionale da più di 15 anni,  rilasciano un Titolo a seguito di un percorso formativo professionale adempie alle direttive del MISE - Ministero dello Sviluppo Economico - Ufficio Vigilanza e Normativa Tecnica.

In merito alle numerose realtà private, associative e/o sportive che citano “Attestati e Diplomi riconosciuti” occorre fare un’ulteriore precisazione:

sempre parlando in termini di legge,  il CONI, Federazione delle Federazioni Sportive, compare accanto alla sigla di alcune realtà di promozione sportiva, semplicemente perché queste realtà per esistere devono essere riconosciute ed affiliate al CONI, di conseguenza gli eventuali "patentini"  con le numerose e svariate sigle di associazioni sportive vengono rilasciati dalle realtà sportive stesse per quanto sopra, ma la certificazione specifica e lo specifico riconoscimento CONI per il singolo operatore  (es: Sig......Tecnico Sportivo/ Operatore Sportivo ecc....certificato CONI)  avviene solo previo esame davanti ad apposita commissione certificatrice CONI, questo per chiarire ulteriormente come possa essere fuorviante e destabilizzante una certa forma di pubblicità che, per usare un eufemismo "confonde" volutamente e non poco il già abbastanza complesso settore della formazione nel massaggio.

Coloro che dichiarano "inesistente" la legge approvata in data 14 gennaio 2013, n. 4  e pubblicata su G.U. 26 gennaio 2013, n. 22 dichiarano il falso e sono denunciabili presso la Procura della Repubblica per omissione.


Infine, coloro che rilasciando un dato Attestato o "Diploma" ( in ambito privato "Diploma" ha sempre valore esclusivamente di attestazione e tantomeno esistono "Diplomi Nazionali" ma solo esclusivamente statali e non è questo il contesto)  affermano che esso è valido se rilasciato soltanto dalla propria realtà formativa in quanto è l'unico che consentirà d'iscriversi ad un dato Registro o, peggio: Albo (gli Albi, come scritto più sopra, sono di esclusiva pertinenza delle professioni organizzate  come Medici, Notai ecc..e già qui è palese una certa, voluta, disinformazione...) dichiarano il falso: se una professione non è regolamentata non può infatti esistere nessun Registro, Albo o Associazione ufficiale e di riferimento a cui sia obbligatorio iscriversi per praticarla e ogni Registro o Associazione, sebbene autorizzato ad esistere in base alla legge 4/2013 e alle disposizioni in materia, è da intendersi a tutela sia del libero professionista che lavora come operatore del benessere disponendo di un'Assicurazione professionale per il proprio lavoro, sia, anzi soprattutto, a tutela della professionalità nei confronti dell'Utenza.

L' Associazione Centro di Ricerca Erba Sacra - Gruppo Territoriale Liguria, con Accademia OPERA - Accademia Italiana di Formazione Olistica nella specializzazione Tecniche del Massaggio per il Benessere Olistico - attesta il percorso e la formazione professionale utile per un effettivo inserimento nel mondo del lavoro. Tale attestazione è riconosciuta da: 


  • ASPIN, organismo di attestazione della qualificazione professionale degli Operatori Olistici, Naturopati, Counselor.


"Erba Sacra opera ormai da anni nella formazione degli operatori olistici, dei counselor e dei naturopati con l’Accademia Opera, l’Istituto ISPICO e le altre scuole professionali i cui piani di studio garantiscono la completezza e l’elevata qualità d’insegnamento e ha da tempo costituito una sua organizzazione, ASPIN, per la tutela, la valorizzazione e l’aggiornamento professionale degli Operatori Olistici, dei Naturopati, dei Counselor e dei Counselor Olistici; l'entrata in vigore della legge dà maggiore energia ed entusiasmo alla nostra attività e il ruolo di Erba Sacra, delle sue scuole e di ASPIN, grazie soprattutto al sostegno dei tanti professionisti e utenti del settore per i quali siamo un punto di riferimento importante, sarà in futuro ancora più rilevante e più incisivo".


Febbraio 2013

Sebastiano Arena

Presidente del Centro di Ricerca Erba Sacra


Parlare del massaggio spesso crea perplessità e confusione,  ma proprio per questo è indispensabile essere più precisi e chiari ed è assolutamente legale e tutelato  il  lavoro in tale contesto (massaggio per il benessere) a patto che non si svolgano pratiche estetiche o terapeutiche.

In definitiva, attualmente in Italia  in merito all’attività di Massaggiatore del benessere, olistico e bioenergetico , è considerata attività legittima ai sensi della Costituzione Italiana (artt. 3, 4, 35, 41) e dal Codice Civile (artt. 2060, 2061, 2229), purché non si sconfini in campi d’azione riservati alle professioni sanitarie propriamente dette (medica, fisioterapica, infermieristica).

L'importante è lavorare seriamente, con regolare partita IVA, iscrizione alla gestione separata per quanto riguarda l'I.N.P.S.,  sottoscrivendo un' assicurazione a tutela della professione.

ll codice attività I.N.P.S. è:

  • Codice 26  "Operatore per il benessere fisico"


L' Operatore del Benessere - Operatore del Massaggio  è un lavoratore autonomo, non necessita d'iscrizione C.C.I.A.A.

A completamento dell'aspetto professionale e ben definito esiste anche il codice attività ben specifico, per categoria di attività:

"Operatore per il benessere fisico"codice Iva Ateco 96.09.09  - altre attività di servizi alla persona.


Titpologia di attività:

  • 75 - Massaggi
  • 76 - Riflessologia
  • 77 - Pranoterapia
  • 78 - Naturopatia
  • 79 - Atri servizi rivolti al benessere fisico


Le possibilità di lavoro,  anche in un panorama difficile e complesso come quello italiano, sono davvero confortanti e numerose, il settore del benessere è effettivamente uno dei pochi in costante crescita, con una sempre più ampia e articolata richiesta di operatori del benessere presso centri specializzati (centri estetici, centri termali, centri benessere, spa..). L’attività di massaggio per il benessere offre la possibilità di assunzione in qualità di lavoratori dipendenti con contratti legali riferiti alle diverse realtà lavorative, oppure come liberi professionisti con il codice Iva relativo alla professione (96.09.09).


UA-87062033-1